Impianti Fotovoltaici con sistema di Stoccaggio con Batterie

Come abbiamo appurato nel precedente articolo gli incentivi per il fotovoltaico sono terminati, ci si domanda quindi se vale ancora investire su questo settore per il biennio 2019-2020. E’vero che ci sono ancora le detrazioni fiscali, ma si pone ancor di più il problema della fase notturna.

Quando manca il sole infatti i pannelli solari non producono energia, come facciamo in questo caso ad alimentare le nostre utenze? La dobbiamo comprare dal gestore elettrico che però ce la sconta un po’ grazie allo “scambio sul posto (ci scala quella in surplus che non utilizziamo durante il giorno e che rimettiamo in rete)” . Purtroppo questo “scambio” non avviene all pari, vendiamo piú o meno ad 1 e acquistiamo la corrente elettrica a 3. Uno disequilibrio notevole.
batteriefotovoltaico
In ogni caso stanno prendendo sempre più piede soluzioni che prevedono un impianto ad accumulo di elettricità dotato di pacchi di batterie, storage, che immagazzinano la corrente prodotta durante il giorno. Tutta quella che non viene consumata è stoccata e resa disponibile quando ci serve. Si tratta di sistemi di accumulo “off grid” che permettono anche di staccarsi completamente dalla rete elettrica del gestore energetico, insomma siamo indipendenti, o quasi dal punto di vista elettrico se abitiamo in un appartamento. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Il Pellet è ecologico o Inquina? La verità di uno studio

Il pellet è considerato un combustibile “amico” dell’ ambiente perchè ricavato dalla pressatura della segatura, ovvero dallo scarto del legname. E’ catalogato come biomassa. Non vengono abbattuti nuovi alberi per la sua lavorazione, ma si sfrutta materiale di “risulta” di lavorazione del legno.

Un nuovo rapporto però rivela che l’utilizzo del pellet, l’Italia è al primo posto in Europa per consumo nell’ ambito domestico, può accelerare il riscaldamento globale. Le politiche volte a incentivare l’uso di energia verde non sempre sono quindi positive, anzi, in alcuni casi il loro effetto è dubbio e possono anche distruggere la biodiversità e persino uccidere migliaia di persone. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Prezzo Pannelli fotovoltaici quanto si Spende per un impianto

Gli impianti fotovoltaici di tipo domestico sono quelli più richiesti in Italia, in maniera particolare quelli con potenza da 3Kwp. Questa taglia è legata ai vecchi incentivi del Conto Energia che restituivano la massima tariffa proprio ai sistemi fotovoltaici sotto la potenza dei 3 Kw.

E’ rimasta quindi questa “tradizione” che ovviamente non ha più motivo di esistere. Potrebbero andar bene anche sistemi da 2 KWp o da 3,5 o di altre misure, l’importante è dimensionarlo in base alle proprie esigenze e allo spazio disponibile sul proprio tetto o giardino. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Fotovoltaico a Terra su Terreno Agricolo Conviene?

Dal 2000 e fino a pochi anni fa in Italia abbiamo assistito ad un vero e proprio boom degli impianti fotovoltaici installati su terreni agricoli. C’è stata una vera e propria corsa. Chi aveva un pezzettino di terra ha subito fiutato l’affare. C’era un motivo ben preciso. Il Conto energia, il sistema con cui si veniva ben remunerati per ogni kilowatt di energia prodotto con fotovoltaico, era molto generoso. Si incameravano soldi, tanti, che giustificavano un investimento importante. Insomma nel giro di 6 o 7 anni si recuperava il denaro investito e si aveva un rendita annuale mica da ridere. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Costo Pannelli Solari da 1 a 6 Kw I migliori

Quale è il costo dei pannelli solari e la spesa da affrontare per l’acquisto di un impianto fotovoltaico? E’ un investimento sostenibile per tutte le tasche che permette un rientro rapido? Chi ha già provveduto ad installare questo tipo di impianti saprà sicuramente rispondere a queste domande e sarà ben consapevole del fatto che i prezzi sono estremamente variabili e dipendenti dalla potenza, espressa in Kilowatt (Kwp), del sistema stesso.

Ad ogni modo, prima di dare dei costi indicativi, è bene precisare che i prezzi per l’installazione di un impianto fotovoltaico sono calati considerevolmente negli ultimi tempi e grazie agli incentivi statali sono destinati a diminuire ulteriormente. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Fotovoltaico Ibrido per produrre elettricita’ e acqua calda

Sappiamo ormai bene come funziona un impianto fotovoltaico: ci permette di avere corrente elettrica grazie al sole. I pannelli solari termici invece ci danno la possibilità di produrre acqua calda.

Si tratta di due sistemi differenti che, fino ad oggi, venivano installati ognuno per conto suo. Cosa succede quando con un unico impianto riusciamo a produrre tutti e due? Non è un’utopia perchè stiamo parlando di un sistema ibrido, detto anche termovoltaico, che viene già commercializzato da diversi produttori. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Solare Termodinamico Prezzi e Funzionamento

L’uso dell’energia solare è di grande importanza nella riduzione delle emissioni di gas serra. I pannelli termodinamici sono simili alle pompe di calore ad aria e funzionano come i frigoriferi al contrario; assorbono il calore dall’atmosfera per convertire il refrigerante in un gas, che passa attraverso un compressore e aumenta la sua temperatura, tutto ciò per riscaldare l’acqua.
Il refrigerante entra nel pannello ad una temperatura compresa tra -20 ° C e -30 ° C, quindi anche nelle giornate fredde i pannelli possono assorbire il calore relativo proveniente dall’aria. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Incentivi fotovoltaico 2019 2020 Ecco quanto si Guadagna

Tornano gli incentivi al fotovoltaico, ma anche per eolico, geotermico e per altre fonti rinnovabili per gli anni 2018, 2019 e 2020. E’ uscita infatti la bozza del decreto del Ministrero dello Sviluppo e dell’ambiente che verrà pubblicato subito dopo l’estate. Si torna a parlare di fotovoltaico, nella fattispecie per nuovi impianti o potenziamento di quelli vecchi con potenza inferiore di 1 MW. A distanza quindi di 5 anni della fine del quinto conto energia ci sarà un sesto conto? Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Pellicole Antisolari per Vetri Come funzionano e Prezzi

Le pellicole antisolari per vetri rappresentano un particolare sistema di “protezione” da applicare su vetri e facciate, permettono di respingere i raggi solari provenienti dall’esterno e al tempo stesso di proteggere anche la propria privacy.

A cosa servono

Questo sistema schermante si caratterizza principalmente per tre proprietà di cui gode, vale a dire la trasmittanza cioè la quantità di luce che riesce a penetrare dalla finestra, la riflettanza che indica quella porzione di luce che viene riflessa così da non illuminare eccessivamente gli ambienti interni e l’ assorbanza che si tratta della luce che viene assorbita dalla schermatura ma che non è nè trasmessa all’interno nè riflessa all’esterno. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Tesla Powerwall 2 Prezzi e funzionamento della Batteria Fotovoltaica

TESLA POWERWALL 2 è la batteria ideata per gli impianti fotovoltaici ad uso domestico. Si tratta di una batteria ricaricabile che sfrutta la tecnologia degli ioni di Litio , in grado di accumulare l’energia necessaria per andare incontro alle esigenze di un’abitazione tradizionale.

Viene collegata ai pannelli fotovoltaici di casa,oppure alla rete elettrica esistente, accumula energia durante il giorno e la conserva, rendendola disponibile in ogni momento, non solo nell’istante in cui viene prodotta . E’ interessante che, a differenza delle batterie fotovoltaiche più diffuse come quelle al piombo (più economiche), le batterie al litio sono in grado di fornire tutta l’energia immagazzinata senza danneggiarsi, hanno una capacità ed autonomia maggiore a fronte però di un costo superiore. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
1 2 3 4 8