Lampioni Solari Led Quali Scegliere la Guida

I lampioni solari, quelli che utilizzano una piccola cellula fotovoltaica per generare energia dal sole, stanno diventando un must per illuminare strade, giardini, piccoli spazi comuni, balconi di casa.

Un lampione solare non ha bisogno del cavo dell’ energia elettrica e non richiede alcuna gestione e controllo speciali. Può essere installato, come detto, in qualsiasi posto all’ aperto ed è disponibile anche il alcune varianti come applique da muro o palo fotovoltaico.

La novità degli ultimi tempi è rappresentata dai lampioni solari a led che sfruttano la nuova tecnologia delle lampadine: minori consumi, maggiore luminosità e durata superiore delle lampade. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Regolatore di Carica Fotovoltaico a Cosa Serve

Uno dei componenti fondamentali di un impianto fotovoltaico con accumulo è il regolatore di carica. Parliamo di sistemi che producono energia elettrica dal sole e la “stoccano” in batterie. Tali impianti possono anche essere usati “off grid” ovvero non connessi alla rete elettrica ma autonomi nel loro funzionamento. Quindi ci riferiamo a piccoli sistemi per fornire elettricità a barche, camper, baite oppure ad interi appartamenti. In quest’ultimo caso possiamo quindi non dipendere piú da una compagnia per la fornitura di energia. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Fotovoltaico Condominio Come funziona Quanto si Risparmia

Se si dispone di spazi comuni, l’assemblea può deliberare l’installazione di un impianto fotovoltaico per il condominio. Tale impianto solitamente è utile per generare energia elettrica per l’alimentazione delle utenze condominiali come luce per le scale, garage, alimentazione energia elettrica, pompe idrauliche, vani caldaia ecc.

Si tratta di un’ottima opportunità per abbattere drasticamente le spese della luce e di conseguenza la quota condominiale mensile. Un impianto fotovoltaico condominiale costa circa 6000 euro per una potenza di 3 Kwp che occupa uno spazio su terrazzo o tetto di 25 mq. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Serra Fotovoltaica Quanto si Guadagna e I prezzi

Le serre fotovoltaiche rappresentano una grande opportunità di guadagno e risparmio per coloro che hanno a disposizione dei terreni agricoli. Possono essere realizzate ex novo oppure i moduli fotovoltaici vengono montati su strutture pre esistenti, dove all’ interno sono coltivate piante o fiori.

Le serre, anche di considerevoli dimensioni, possono essere altamente automatizzate, dotate di sistemi di controllo automatici di gestione della temperatura e dell’umidità, fornite di sistemi di raffrescamento e riscaldamento elettrici e a gas, e con controllo dell’irraggiamento interno per mezzo di sistemi di ombreggiamento automatici. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Coperture per Pannelli Fotovoltaici per Terrazzi

Come abbiamo avuto modo di capire i moduli fotovoltaici occupano non poco spazio. C’è bisogno di circa 8 metri quadri per Kilowatt di potenza installato. Significa che per montare un impianto da 3 kwp occorrono 24 mq.

Aggiungiamo che tale spazio deve essere orientato a sud e non presentare ombreggiature. I moduli inoltre devono essere inclinati di 30 gradi. Se abitiamo in un condominio, soltanto gli attici o in alcuni casi i piani terra possono permettersi uno spazio del genere, ma non sempre. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Sostituire un Modulo Fovoltaico Rotto il Retrofit ed il Revamping

Abbiamo spesso parlato di nuove installazioni di impianti fotovoltaici, oggi vogliamo concentrare la nostra attenzione sul cosiddetto retrofit ovvero sulla ristrutturazione di un sistema esistente. I moduli fotovoltaici sono molto efficienti, la loro rottura o malfunzionamento è un evento raro, tanto che i produttori si spingono ad offrire garanzie di 10 anni e più.

Un evento raro non si significa che comunque non possa accadere. Nel caso di rottura o drastico abbassamento di prestazione di un pannello, lo stesso va sostituito. Il problema sorge quando quel modello non viene più prodotto, oppure la ditta produttrice è fallita. Il modulo va cambiato con uno equivalente, che abbia le stesse caratteristiche o che comunque sia compatibile con l’impianto pre esistente. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email