Panasonic Pannelli Fotovoltaici Recensioni

Panasonic è uno dei maggiori produttori mondiali di elettronica di consumo che da non molto ha dedicato la sua attenzione alla produzione di pannelli fotovoltaici. Per entrare nel settore ha acquisito una decina di anni fa Sanyo, altro storico brand giapponese, da tempo presente nel solare.

Una delle caratteristiche dei moduli fotovoltaici di Panasonic è il loro alto rendimento energetico, ciò li pone al top, sono i migliori pannelli solari fotovoltaici insieme a quelli di Sunpower. Abbiamo realizzato una recensione dei moduli PV Panasonic basandoci alle prove sulla produzione di energia elettrica e dando un’occhiata alle specifiche tecniche fornite da Panasonic mettendole a confronto con altri produttori presenti sul mercato, soprattutto cinesi. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Pannelli Fotovoltaici Solari ad Alto Rendimento

Quando si parla di pannelli solari ad alto rendimento, è impossibile prescindere da due marchi come Sunpower e Sanyo-Panasonic, il primo statunitense, il secondo giapponese. Iniziamo dunque con il descrivere potenzialità e peculiarità del primo brand.

Pannelli solari ad alto rendimento Sunpower – Caratteristiche:
leader indiscussi sul mercato, la casa statunitense può vantare prestazioni formidabili, derivanti dall’utilizzo di celle fotovoltaiche Maxeon ad elevato rendimento. La serie E20 (moduli con potenza da 333 e 327 watt) arriva a raggiungere un efficienza del 20%, rispetto ad una media degli altri prodotti del 14-15%. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

I produttori di Pannelli Fotovoltaici Quali Scegliere

Non è facile districarsi nella giungla dei vari produttori di pannelli fotovoltaici. Ci sono quelli cinesi, i tedeschi, i giapponesi, gli italiani, tutti che hanno in catalogo prodotti con le proprie peculiarità, prezzi e caratteristiche differenti. Quali sono i migliori? Quali acquistare?

Diciamo subito che il mercato negli ultimi 10 anni è cambiato radicalmente con l’arrivo dei moduli made in China che hanno spazzato la concorrenza con i loro prezzi concorrenziale. Le vendite sono iniziate a concentrarsi su pochi produttori tanto che il 70% dei moduli acquistati nel mondo era appannaggio di sole 20 marche. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Pannelli Fotovoltaici Sharp prezzi e caratteristiche

sharpmoduliI pannelli fotovoltaici della Sharp sono tra i più famosi sul mercato, non a caso l’azienda giapponese vanta 50 anni di esperienza nel settore fotovoltaico ed è in continua espansione. I moduli prodotti sono a film sottile, in silicio policristallino e anche in kit comprensivo di inverter e cavi con potenza compresa tra 1,5 e 4 kwp.

Tutti i prodotti Sharp godono di:

2 anni di garanzia;

10 anni di prestazioni garantite (90% della potenza in uscita);

20 anni di prestazioni assicurate (80% della potenza in uscita). Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Pannelli Fotovoltaici Kyocera Prezzi e Prestazioni

Kyocera è uno dei produttori di moduli fotovoltaici di alta fascia. Li consideriamo tali per via dell’ efficienza, delle prestazioni e del prezzo, al pari di pannelli del calibro di Sanyo Panasonic e Sunpower. L’azienda giapponese nasce nel 1959 e si specializza nella produzione di componenti in ceramica per tv per poi passare alla produzione del fotovoltaico negli anni 80. E’ una delle poche aziende presenti sul mercato che svolge in proprio tutte le fasi della produzione, senza ricorrere all’acquisto di semilavorati da altri. Questo, a detta di Kyocera (sta per Kyoto Ceramics), permette un controllo del 100% sul prodotto restituendo moduli che superano la media di quelli presenti sul mercato. Leggi di piú

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email