Lampioni Solari Led Quali Scegliere la Guida

I lampioni solari, quelli che utilizzano una piccola cellula fotovoltaica per generare energia dal sole, stanno diventando un must per illuminare strade, giardini, piccoli spazi comuni, balconi di casa.

Un lampione solare non ha bisogno del cavo dell’ energia elettrica e non richiede alcuna gestione e controllo speciali. Può essere installato, come detto, in qualsiasi posto all’ aperto ed è disponibile anche il alcune varianti come applique da muro o palo fotovoltaico.

La novità degli ultimi tempi è rappresentata dai lampioni solari a led che sfruttano la nuova tecnologia delle lampadine: minori consumi, maggiore luminosità e durata superiore delle lampade.

Un buon sistema di illuminazione stradale con lampioni solari a led è quindi caratterizzato da un’elevata efficienza, risparmio energetico, lunga durata, elevato indice di resa cromatica e protezione ambientale,
che non ha solo un grande significato per il risparmio energetico dell’illuminazione della città, ma anche
ha stretti rapporti con la salute delle persone e lo sviluppo economico.

Quindi è un problema evidente come progettare un sistema di illuminazione stradale a LED sia ragionevolmente conveniente sia per i comuni ma anche per i cittadini privati che vogliono illuminare un giardino o degli spazi all’ aperto.

lampione-solare

Il sistema deve seguire, durante la fase di progettazione, i seguenti criteri:

  • si devono apprendere le informazioni generali sulle condizioni meteorologiche nella zona.
  • Scegliere il pannello solare economico, il controller, la batteria e una serie di
    componenti.
  • Adottare misure efficaci per proteggere il sistema.

Queste condizioni assicurano di progettare una soluzione ragionevole e realizzare il significato
e valore dell’esistenza dell ‘illuminazione solare con led.

Come funziona un lampione solare

i lampioncini sono semplici: una cella fotovoltaica che accumula energia elettrica su una batteria, un regolatore di carica che alimenta una lampadina, il tutto integrato.

In base al principio dell’effetto fotovoltaico, le celle ricevono la radiazione solare
durante il giorno che convertono in energia elettrica passando per il regolatore di carica che la manda alla batteria . C’è un “sensore crepuscolare” che invia un segnale quando l’intensità luminosa del giorno è fiacca, ovvero al tramonto o meglio al crepuscolo. Quando l’intensità della luce solare è quindi ridotta si accende la lampada.

La batteria offre l’energia alla luce LED che quindi si illumina. La batteria si scarica dopo un certo tempo, la carica e il controller di scarico agirà nuovamente per terminare lo scaricamento della batteria al fine di preparare la prossima ricarica o ciclo di scarica.

CONTROLLATE SU AMAZON IL LAMPIONE SOLARE CHE FA PER VOI

Illuminazione solare stradale

Ci sono ancora molti problemi che devono essere migliorati in questo processo i illuminazione solare. Ad esempio, la qualità dei LED, il problema del riscaldamento, i ci cli di ricarica delle batteria, la durata delle stesse.

L’illuminazione a LED è una tecnologia in via di sviluppo anche se la sua efficienza luminosa è in evoluzione ed il costo si è progressivamente ridotto, richiede però ancora molto tempo per il completamento e per la sostituzione ad esempio della tradizionale illuminazione stradale a sodio ad alta pressione.

Con il miglioramento della tecnologia, le luci a led potranno utilizzare una più bassa potenza e il prezzo diminuirà significativamente .

Quale lampioncino solare scegliere

ci sono due tipi di lampioni solari che vengono venduti:

  • quelli con sensori crepuscolari
  • quelli con sensore di rilevamento

 

I lampioni ad energia solare con sensore crepuscolare a luce LED si accendono automaticamente di sera e si spengono automaticamente all’alba o in determinati orari, questa è la funzione del
controller che può comunque essere impostata manualmente.

QUESTO QUI E’ UN MODELLO CONSIGLIATO

Va notato che: alla sera e all’alba, la luce ambientale cambia lentamente, la luminosità varia ancora durante questo processo. In generale, possiamo impostare un ritardo (
pochi minuti) nelle impostazioni di controllo della luce ove previsto. Pertanto, quando le luci si accendono o si spengono, non ci sarà alcun fenomeno di sfarfallio.

Alcuni modelli hanno la protezione antifulmine, protezione contro l’inversione del ciclo della batteria, protezione Ip alta per acqua, neve e vento. Ci sono comunque altri tipi di modelli come le applique solari da muro. La cosa importante è che durante il giorno la luce solare deve colpire la cella, altrimenti la batteria non si caricherà.

I lampioni a pannello solari con sensore di movimento si attivano soltanto quando una persona si avvicina ad una distanza compresa solitamente tra 3 e 10 metri. Molto utili nell’illuminazione di una parte del giardino o dell’ ingresso della casa, lasciano la luce accesa dopo il passaggio fino a 30 secondi circa. Ad esempio possono essere anche utilizzati come “deterrente” per eventuali ladri che si avvicinano in una zona buia.

QUESTO è IL MODELLO CONSIGLIATO

Possiamo anche utilizzare dei lampioncini solari decorativi con luci colorate. Tutti i LED emettono uno spettro luminoso con una luce a banda stretta (quasi monocromatica).
La luce eterocromatica che è richiesta per illuminare gli ambienti è ottenuta da
miscelazione delle radiazioni. Esistono due modi principali per produrre diodi a emissione di luce bianca.

Uno è quello di utilizzare due o più luci di colore diverse e quindi mescolarle insieme per formare
la luce bianca. Ad esempio, la tecnica RGB che utilizza i tre colori primari (rosso,
verde e blu).

Quindi il metodo è chiamato LED multicolore. Questo il metodo è particolarmente interessante in molti usi a causa della flessibilità della miscelazione con colori differenti. In linea di principio, questo meccanismo ha anche una maggiore efficienza quantica in producendo luce bianca. Inoltre ci sono molti altri tipi di LED bianchi multi-colore: Dicromatico, tricromatico e tetracromatico. Un’altra tecnica è a base di fosforo LED, significa che un materiale al fosforo viene utilizzato per convertire la luce monocromatica da LED blu o UV alla luce bianca ad ampio spettro, molto simile a quella del funzionamento della lampadina classica fluorescente.

Lampioni Solari Led Quali Scegliere la Guida ultima modifica: da admin
Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *