Kit Fotovoltaici Solari per Barche e Camper prezzi e dimensionamento

kit fotovoltaicoColoro che possiedono un camper oppure una barca e hanno bisogno di energia elettrica per attaccare le proprie utenze hanno due opzioni a disposizione: dotarsi di un generatore di corrente a benzina, oppure optare per un kit fotovoltaico che la realizza sfruttando l’ energia solare e stoccandola successivamente nelle batterie. Quest’ultima soluzione ci pare la più sensata, quella più economica, pulita, in grado di soddisfare pienamente le esigenze dei viaggiatori.

Com’è composto un kit fotovoltaico per camper e barche:
c’è ovviamente il modulo, con potenze solitamente comprese tra 50 e 300 watt (vedi nel prosieguo dell’articolo per capire quale deve essere il giusto dimensionamento), il regolatore di carica (serve per evitare che picchi di corrente giungano alle batterie rovinandole), i supporti per il fissaggio, batterie ed eventualmente inverter.

Prezzi:
quelli economici costano poco, anche solo 150 euro per un kit completo che però funzionano solo a 12 V ed hanno una batteria piuttosto limitata oppure non ce l’hanno e funzionano solo quando c’è il sole. Produrre solo a 12 V significa che erogano corrente continua, sufficiente per la luce elettrica ma non in grado di ricaricare pc, notebook, tablet ecc. In quest’ultimo caso avremo bisogno di kit più potenti, ad esempio a 19 V oppure ci dovremo dotare di Inverter che trasformano l’energia elettrica da continua ad alternata (costo circa 30-40 euro per un inverter da 100 watt).

Quanto può produrre un kit fotovoltaico e che dimensione scegliere
Dipende dalla potenza del modulo e ovviamente dall’ insolazione. Facciamo un esempio grezzo. Se un impianto classico su tetto da 3 kwp (3000 watt) in un anno in centro Italia può produrre 4mila kw (ovvero 4.000.000 watt) al giorno farà circa 10 kw. Con le stesse proporzioni un pannello da 300 watt farà 1 kw al giorno, 1000 watt. Meno in inverno più in estate, molto meno se è nuvoloso. Quindi facciamo i nostri calcoli prima di dimensionare il nostro kit per barche e camper.

La cosa che assorbe di più è un frigorifero e la piastra per cuocere ad induzione, quella elettrica (frigorifer piccolino 200-300 watt, piastra anche 500 watt). Un computer portatile circa 40 watt, una televisione 20 pollici 50-60 watt. Le luci assorbono molto poco, 10 watt a basso consumo possono illuminare l’interno di un camper. L’asciuga capelli assorbe tantissimo, 1000 watt.

I Migliori Kit per Barche, Camper e Piccole case:

 

Condividi se ti è piaciuto...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email